Premessa

Questa sezione del bilancio approfondisce il modello di gestione delle relazioni di Pirelli con i propri stakeholder, volte a creare valore condiviso e funzionale allo sviluppo dei capitali finanziario, produttivo, intellettuale, umano, naturale, sociale e relazionale.

Dal dialogo con i portatori di interesse nasce la matrice di materialità degli elementi di gestione sostenibile (presentata di seguito), cui sono allineati gli obiettivi di crescita durevole illustrati nel successivo paragrafo dedicato ai target di sostenibilità 2020 all’interno del Piano d’Azienda.

La relazione affronta quindi l’analisi delle relazioni e delle performance legate agli stakeholder attraverso tre macro capitoli ovvero:

  • Dimensione Economica, in cui viene dettagliata la distribuzione del valore aggiunto oltre a relazioni e performance relative ad Azionisti, Clienti, Fornitori;
  • Dimensione Ambientale, che descrive la gestione sostenibile lungo l’intero ciclo di vita del prodotto;
  • Dimensione Sociale, che raggruppa i paragrafi dedicati a Governance dei Diritti Umani, Comunità Interna, Comunità Esterna.

I dati quantitativi rendicontati evidenziano l’evoluzione 2014 rispetto al 2013 e 2012, con vista sui target 2015 e/o pluriennali.

Per una lettura dettagliata circa i riconoscimenti ricevuti da Pirelli nel 2014, la cui eterogeneità rispecchia l’approccio sostenibile attraverso la catena del valore e verso la totalità degli stakeholder, si rinvia alla specifica sezione del sito internet Pirelli: www.pirelli.com/corporate/it/channel/sustainability.